Torna alla Home

Chi sono

I miei lavori

News

I miei amici

Eccoci allaTessitura

Ecco il mio telaio celtico. Mio non tanto perché una mia proprietà, ma perché fa parte di me.
Dopo una ricerca storica, fatta appunto assieme al mio sposo, abbiamo deciso di realizzarlo.
Purtroppo non in modo assolutamente originale perché non trovavamo il legname giusto.
Abbiamo dovuto accontentarci di ciò che oggi offre il mercato. Tra l'altro non lo abbiamo
trovato a Trieste poiché costava molto di più rispetto a Udine, dove appunto abbiamo
comperato il legname. Poi ho lasciato la "creazione" della "creatura" nelle mani di Andrea,
anzi è uscita da esse, che, come me, anche lui è passato per le fasi della focalizzazione
progettazione e quindi realizzazione.
Ha deciso per l'incastro in modo di essere, all'occorrenza, facilmente smontato per riuscire
a spostarlo così se ci capita un festival celtico riusciamo a portarcelo dietro
- dal momento che è largo 80 cm e alto ben 2 metri! - Di seguito ecco le fasi
della realizzazione e come vedete i celti ora sono… moderni!



Prove tecniche del risultato finale del telaio.

Posatura dei legni



Celta moderno al lavoro! (finalmente )

Inizio dei lavori!



Celta moderno in "meditazione" sul lavoro ancora da fare!

Il pensiero del celta moderno.



Work in progress

Ecco la struttura che sosterrà e permetterà il funzionamento del liccio.

Work in progress



Ecco la struttura del telaio in legno completo!

Work in progress

La parte più difficile è stata mettere su i fili di ordito e pensare come fare lo scambio di ordito
per l'effetto tessitura, cioè come funziona il liccio.
Faccio presente che io non ha mai fatto nessun tipo di corso in merito.
La realizzazione e la messa in opera dell'ordito è stata completamente nostra!!!
Per preparare 22 centimetri di ordito cioè la posa in opera, abbiamo impiegato ben 24 ore effettive
e continuative ed insisto perché ve ne rendiate conto.
Questa è la prima, minima prova, con pochi fili di ordito per vedere e accertarsi il funzionamento
e di seguito foto che provano la piena riuscita.













Inizio della posa in opera dei 22cm di ordito!





Sul bastone orizzontale, cioè il liccio, i fili indispensabili per far funzionare il liccio stesso.





Quello che voi non potete sapere sono le emozioni che ho provato mentre mettevo "su" l'ordito…
mi sembrava come se fosse la cosa più normale, avevo l'impressione di averlo già e sempre fatto…
sapevo di averlo fatto in Natura e farlo in casa non aveva lo stesso "gusto".
Il tessere invece è decisamente monotono e lo saprebbero fare veramente tutti.
È per questo motivo che il passo successivo sarà quello di provare "indovinando" a
tessere a più colori…magari facendo un tartan anzi il tartan del nostro clan…



Ed ecco a voi le foto del telaio in uno dei tanti campi storici
ai quali ho partecipato durante l'estate.



















Finalmente i celti nel loro ambiente naturale!





Torna al menù

Torna alla Home

Dolcezze

Messaggi da Esseri di Luce

Bambini Indaco&Cristallo

La Giostra dell'Arcobaleno

News

Mandami un'email! no spam please!